LeghornGroup lancia i propri dispositivi IoT di identificazione e protezione delle merci, 18 novembre 2016, Livorno - LeghornGroup

Si sono conclusi ieri i lavori di ETSI ITS PLUGTESTS, in concomitanza con il Seaport Innovation 2016 sui temi del Porto del Futuro.

I PLUGTESTS svoltisi a  Livorno sono la prima sperimentazione europea in ambiente reale di sistemi elettronici innovativi per controllare la mobilità, attraverso sensori posti sui veicoli e sulle infrastrutture, capaci di dialogare tra loro. I test sono stati effettuati per due settimane consecutive lungo il sistema infrastrutturale composto da Porto di Livorno e SGC Fi-Pi-Li, messo a disposizione dalla Regione Toscana, grazie a 40 imprese e a 100 ingegneri provenienti da tutto il mondo per validare l’interoperabilita’ di dispositivi hi-tech conformi agli standard di comunicazione europea.
Durante la sperimentazione, un semirimorchio della Gorent, dotato di un moderno computer di bordo ed equipaggiato con un sigillo elettronico di Leghorn Group, è stato in grado di trasmettere in tempo reale informazioni dettagliate sul peso del carico, sulla temperatura e sulla presenza di CO all’interno del vano merci. Non solo, il sigillo elettronico, che normalmente viene usato per chiudere il vano del semirimorchio fino a quando le merci non raggiungano il paese di destinazione, ha trasmesso informazioni sul tipo di prodotto trasportato e sul suo stato, comunicando se e quando, durante il percorso da origine a destino, non ci siano state effrazioni.
Si tratta di un impressionante contenuto informativo che queste soluzioni tecnologiche innovative possono rendere disponibile in tempo reale, permettendo di sapere tutto e rendendo il porto più efficiente, sicuro e performante.
Per saperne di piu’ date un’occhiata al video!

COPYRIGHT © LEGHORNGROUP srl [2004-2018] - Via Degli Arrotini 34 57121 Livorno Tuscany Italy - Piva 00376270492