SIGILLI ELETTRONICI - LeghornGroup

Di Luciano Grapsa
Aprile 2017

SIGILLI ELETTRONICI

Con la parola « sigillo» si intende un oggetto che una volta chiuso non vi è possibilità di aprirlo se non spezzando o manomettendo l’oggetto stesso: Cioè il sigillo. Ne consegue che un sigillo è utilizzabile una volta soltanto. Altrimenti si dovrà parlare di chiusure elettroniche, che sono più volte utilizzabili.

Fino ad oggi, l’utilizzo di un sigillo elettronico è sempre stato soggetto al suo costo, che è superiore ad un comune sigillo meccanico. Gli esperti dell’ISO TC 104 da vari anni sono impegnati a sviluppare uno standard internazionale e nello stesso tempo, l’industria dell’elettronica suggerisce soluzioni molto sofisticate e costose. Gli armatori e le imprese di leasing non si sono preoccupati molto di tali iniziative anche perché è loro facoltà decidere se un prodotto è veramente utilizzabile e se nel calcolo dei costi/benefici offre un valore aggiunto.

Tutto cambia quando il dibattito si sposta sul tema della sicurezza. Allora una soluzione di controllo attraverso un sigillo elettronico diventa una realtà a cui nessuno può sottrarsi. In pratica diventa UN PROVVEDIMENTO VINCOLANTE DA PARTE DELLE DOGANE E DELLE AUTORITA’ NAZIONALI SULLA SICUREZZA.

In concreto, la situazione sulla standardizzazione del sigillo elettronico può essere descritta come segue:

  • I produttori di sigilli tendono alla complessità.
  • Gli acquirenti di sigilli tendono alla semplicità.

In questo contesto l’Organizzazione Proprietari Contenitori hanno costituito un organismo per lo studio dei propri interessi in relazione alla sigillatura del container.

Gli Enti preposti alla standardizzazione hanno accettato la loro richiesta FONDAMENTALE che è quella di realizzare un sigillo elettronico con le seguenti caratteristiche di base:

  • numero del produttore del sigillo
  • numero del sigillo
  • momento in cui è stato chiuso il sigillo
  • momento in cui è stato aperto il sigillo
  • sigillo intatto/non intatto

Inoltre è stato raggiunto un altro accordo: il sigillo elettronico non sarà nulla di più che un sigillo elettronico attaccato ad un sigillo meccanico tradizionale che darà in automatico e SENZA ERRORI, i dati sopra indicati che il sigillo meccanico avrebbe dato per mezzo di numeri in chiaro o attraverso un codice a barre.

I sigilli elettronici prodotti dalla LeghornGroup sono fondamentalmente in tecnologia RFID passiva e tecnologia RFID attiva. S’intende «tecnologia passiva» tutti quei prodotti che sono realizzati senza l’utilizzo di una qualsiasi fonte di energia (Energia elettrica tradizionale – batterie). S’intende «tecnologia attiva» tutti quei prodotti che sono realizzati con l’utilizzo di una qualsiasi fonte di energia (Energia elettrica tradizionale – batterie ).

Ecco la lista dei prodotti da noi realizzati:

SIGILLI ELETTRONICI PASSIVI:

Neptuneseal RFID Logistico

Neptuneseal RFID Logistico

Neptuneseal RFID Antitamper

Neptuneseal RFID Antitamper

Cableseal RFID Logistico

Cableseal RFID Logistico

Cableseal RFID Antitamper

Cableseal RFID Antitamper

Titanseal RFID Logistico

Titanseal RFID Logistico

Anchorflag RFID Logistico

Anchorflag RFID Logistico

Palletseal RFID

Palletseal RFID

Connectionlock RFID

Connectionlock RFID

 

SIGILLI ELETTRONICI ATTIVI:

Mentorseal RFID attivo

Mentorseal RFID attivo

 

SIGILLI ELETTRONICI

Attraverso il palmare siamo in grado di controllare lo stato di integrità del sigillo elettronico. E sempre attraverso lo stesso apparato possiamo programmarlo con una serie di informazioni utili:

  • Personale che ha chiuso il sigillo – Data e orario
  • Sigla e numero del container

Ulteriori dettagli fino ad un certo numero di kb.

Un capitolo a se’ sarà dedicato alle chiusure elettroniche dette anche sigilli elettronici riutilizzabili.
 
 
 

COPYRIGHT © LEGHORNGROUP srl [2004-2018] - Via Degli Arrotini 34 57121 Livorno Tuscany Italy - Piva 00376270492